10 motivi per non fare più la dieta – prima parte

4 votes

1. Per non scoraggiarsi e lasciare tutto. Fare attenzione alla propria linea è una lavoro che richiede pazienza. Per perdere peso bisogna essere regolari e soprattutto misurare. Svegliarsi a giugno con l’obiettivo di perdere 4kg per l’estate è un fallimento assicurato.
2. Queste streghe scontrose non siete voi. Affamate e stanche, le diete vi rendono nervose. Diventate aggressive se due chili in più spuntano sulla bilancia al mattino. La bilancia vi rende folli! Per perdere due centimetri di taglia vale davvero la pena rinunciare ai dolci e far fuori tutti gli amici?
3. Evitate di lanciarvi sul panino consolatore. Spieghiamo. Esistono due tipi di situazioni. La prima: affamata e anemica dopo due settimane di succhi, perdete il controllo è divorate il frigo intero. La seconda: vedete che la bilancia segna -2kg. Sempre sotto peso, vi ricompensate con un menù XXL al Mc donald’s. In entrambi i caso, la vostra morale prende un duro colpo!
4. L’angoscia della bilancia non è una fatalità. Si sa, il risultato della bilancia è decisivo per il morale della settimana, ma lo stress non è il vostro migliore amico. Vivere con una mannaia sulla testa nuoce alla vostra serenità. Mettete da parte la bilancia e rilassatevi!
5. Basta con lo yo-yo! A forza di passare da un estremo all’altro e di collezionare diete fallite, 3 chili si sono installati sulle vostre anche (e sembrano ben decisi a restarvi!). E sì, a voler perdere presto peso, lo riprendete altrettanto presto! Dunque evitate di fissarvi obiettivi impossibili e ascoltate il vostro corpo. Maltrattato dopo tutti questi anni non potrà che ringraziarvi!

Aggiungi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *