C’è il sole a mezzanotte!

1 vote

Sin dall’antichità, Zeus, re, padre e capo indiscusso degli dei dell’Olimpo, ha esercitato il suo potere su tutto l’antico Pantheon Olimpico greco. Con la sua superbia, il suo egocentrismo e il suo orgoglio non avrebbe mai permesso a nessuno di essere capo fra tutti. Tuttavia, finalmente qualcosa è cambiato: questa volta è il mio turno, Zeus supremo mi ha concesso il suo posto per la gestione, la presentazione e l’organizzazione della pagina web il cui nome compare a caratteri cubitali proprio lassù ↑. Certo, anche a Lui sarà riservato un ruolo importante, potrà occuparsi di politica, cieloper esempio. Con l’aiuto degli altri dei e divinità minori, riusciremo a realizzare una finestra sulle verità del mondo, un dialogo con gli esseri umani, un’analisi degli aspetti più semplici ma spesso dimenticati da tutti. A noi non importa di ciò che spopola sulla prima pagina di ogni giornale, il gossip, che l’Atletico Madrid vinca il campionato spagnolo o che Leonardo di Caprio non ha vinto alcun premio Nobel. Siamo qui per diffondere ciò che nel mondo è invisibile, ciò che nessuno dice, perché nessuno ha il coraggio di sperare ancora. “Soleil à minuit”, Sole a mezzanotte. Il Sole che non dorme, la stella che nonostante lo scorrere delle lancette del Big Ben continua ad illuminare i ghiacciai dei due poli. Il Sole, che attraverso il suo meraviglioso spettacolo è l’esempio concreto della speranza, al limite del mondo e al limite del cuore. Proprio per questo, io, Apollo, dio del Sole ho deciso di adeguarmi al nuovo mezzo di propaganda delle notizie (Leto, dio della tecnologia, ne sarà felice) e di dedicare questo piccolo spazio nella rete a tutti coloro che leggono, qualunque sia il motivo, a tutti coloro che sperano, qualunque sia il motivo, e a tutti coloro che amano, sebbene un motivo non ci sia.

Aggiungi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *