Il Trono di Spade. Il Grande Inverno – Gaia Eleonora Semino

4 votes

il_trono_di_spade_grandi_bestsellersIl Trono di Spade. Il Grande Inverno

Di George R. R. Martin
Oscar Mondadori
€ 10,00
FANTASY

Nel Sud di Westeros, caldo e fiorente, da quattordici anni Robert Baratheon siede sul trono di Spade, vinto dopo una sanguinosa guerra. A Nord gli Stark, una famiglia antica come la terra che abita, veglia sulla regione più vasta del continente: ed è proprio all’amico Ned Stark che il re si rivolge quando la morte del suo Primo Cavaliere rischia di far vacillare la solidità del reame, perché diventi la nuova “mano del re”. Ma a corte i  facoltosi e potenti Lannister dell’Ovest tramano alle spalle del sovrano, mentre nell’estremo Oriente gli ultimi Targaryen attendono l’occasione di riprendersi il trono perduto. E se l’inverno sta arrivando, la guerra non si farà di certo attendere.

Il primo volume de “Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco” trascina il lettore nell’universo dei Sette Regni, dove si intrecciano armi e cavalieri, amori e tradimenti, intrighi e creature fantastiche. Il tutto narrato di volta in volta dal punto di vista di personaggi diversi: chi legge ha l’impressione di trovarsi lì, ad assistere agli eventi accanto a loro, che grazie a questa tecnica acquistano un carattere e una dimensione unici. Straordinaria la capacità di Martin di caratterizzare con estrema precisione protagonisti, famiglie e ambienti: peccato per la traduzione italiana, in cui purtroppo vanno persi alcuni riferimenti simbolici (e in un mondo di stemmi, cariche e casate, la simbologia gioca un ruolo non proprio indifferente).

Non lasciatevi intimidire dalla complessità: si impara presto a muoversi tra i pur numerosi personaggi, e le grandi capacità narrative dell’autore sanno creare una suspence che vi terrà con il naso incollato alle pagine.

Un consiglio: se decidete di intraprendere la lettura, preparate i bagagli perché l’avventura sarà lunga: la scacchiera è pronta e i pezzi sono schierati, ma il gioco del trono non è che all’inizio.

 

Gaia Eleonora Semino

Aggiungi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *