What a wonderful world!

0 votes

Ci sono luoghi nel mondo che vale la pena visitare o, per chi non può, almeno conoscerne l’esistenza. La natura è stata generosa e noi uomini, attratti dalle futilità quotidiane e dal nostro spirito egoistico, ignoriamo ciò che ci circonda e distruggiamo il creato per costruire centrali nucleari e industrie della Coca Cola. A coloro i quali è rimasto un pizzico di desiderio di salvare e amare il mondo, ecco alcuni dei doni più belli che possano averci concesso.

slide_304423_2598540_freeDolomiti, Italia.
I cosiddetti “Monti Pallidi” sono un insieme di gruppi montuosi delle Alpi Orientali Italiane. Prendono il nome dal naturalista francese Déodat de Dolomieu che per primo studiò il particolare tipo di roccia predominante nella regione, battezzata in suo onore dolomia, costituita principalmente dal minerale dolomite.

 

slide_304423_2598541_free

Red beach, Panjin, China.
La Red Beach si trova sul delta del fiume Liaohe, a circa 30 km a sud ovest di Panjin in Cina. La spiaggia prende il nome dal suo aspetto, causato da un tipo di alga che fiorisce nella soluzione salina-alcali del suolo che in autunno diventa rosso fiammante. La maggior parte della spiaggia rossa è una riserva naturale e chiusa al pubblico. Solo un piccola sezione è aperta al pubblico.

 

slide_304423_2598548_free

Tunnel dell’amore, Klevan, Ukraine.
Uno straordinario esempio di architettura naturale nelle foreste dell’Ucraina. Lungo quasi 3 chilometri, il tunnel dell’amore verde si trova nella città di Kleven e offre ai visitatori un paesaggio distensivo che sembra immergere in un lungo abbraccio suggerito dalla meravigliosa vegetazione.

 

 

094655998-91e26ba6-109d-4af1-bcff-2fee5b60af7fMare di stelle, Isola Vadhoo, Maldive.
Il fenomeno luminoso è dovuto alla presenza di microrganismi che abitano le acque. L’effetto è assolutamente sorprendente. Sembra quasi che il mare sia lo specchio del cielo.

 

 

 

getty_451852-001_413097Grande Voragine Blu, Belize, Caraibi.
Il “buco” più grande della Terra, circondato da acque cristalline e da meraviglie naturali che si celano al suo interno. La cavità è quasi perfettamente circolare, la sua forma ricorda vagamente quella di un pesce ed ha un fondo sabbioso che ospita una piccola barriera corallina.

 

 

Solo cinque degli infiniti spettacoli naturali a cui possiamo assistere…per ora! Al prossimo articolo!

Aggiungi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *